Archive : Author

El Sexo y Yo

POSTED ON July 3rd  - POSTED IN Uncategorized

Attraverso questo racconto l'autrice cilena Isabel Allende racconta, anecdotally, passaggi che rivelano la sua vita personale dalla sua infanzia alla maturità le loro esperienze con il sesso e gli eventi nel loro ambiente domestico, sociale e politico.

I miti e immagini di una ragazza che pensa di essere incinta di una bambola hanno inghiottito, scandalo, divieti e trasgressioni agli studi scientifici in tutto lo sviluppo della vostra coscienza e vita personale sono esposti in questa opera letteraria che ha servito come pretesto per la creazione di un monologo in formato pezzo con una messa in scena che dà importanza convertito alla parola scritta nella letteratura, e per rendere questa forza drammatica azione scenica diventa.

Si tratta di una storia aperta, dal momento che la trama come si sviluppa, il pubblico può andare in parallelo, confrontando ciò che l'autore stava succedendo e quello che ogni spettatore e lo spettatore trova qualcosa di simile e diverso con la propria vita. E 'la narrazione di eventi intima alcova, ma eventi di sensibilizzazione intimi; ecco l'universalità di questa esperienza personale di Isabel, tutti i Allende.

Casa , Sweet Home

POSTED ON April 8th  - POSTED IN Repertorio

Gettare:

Shirley Rodríguez: Carla
Fernando Rey: Fernando

Produzione:

Luisa Sánchez Blanco

Texto y Dirección:

Mario Jaén

Graphic design:

Julio Lagos

Collaboratori:

Centro Culturale di Spagna a Tegucigalpa / Ambasciata di Spagna in Honduras

Inseminazione artificiale

POSTED ON April 3rd  - POSTED IN Repertorio

Due donne celebreranno la gravidanza di uno di loro. Abbiamo finito scoprendo che essi sono una coppia lesbica e fatto in stato di gravidanza da inseminazione artificiale in modo da avere sia un figlio.

Canicula

POSTED ON April 2nd  - POSTED IN Repertorio
  • Autore: Mario Jaén

  • Duración: 60 min.

  • Sinossi: La siccità che affligge il paese. Quattro animali selvatici che popolano le montagne dell'Honduras meridionale minacciano la loro sopravvivenza dalla mancanza di acqua. La situazione è così disperata che decidono di unire le forze per salvare loro la vita. Así que resuelven irse por caminos diferentes en busca de respuestas. Los cuatro elementos personificados en la Maga del Agua, el Picarillo del Viento, la Madre Natura y Lorenzo Sol les descubren una realidad en la que los seres humanos con sus prácticas cotidianas son los principales causantes de la carencia de agua, y también los que, con un adecuado uso y cuidado los recursos naturales están en capacidad de revertir la situación. Finaliza la historia con un vuelco hacia el público: ¿habrán entendido?, ¿harán algo al respecto?, ¿sobreviviremos o sucumbiremos por la pasividad de los humanos?, ¿deberemos dejar nuestro hogar e irnos lejos, a otras tierras, donde haya agua?

Nuestros cuatro animalitos (el cusuco, el coyote, el conejo y el pájaro alma de perro) llegarán a municipios, comunidades y aldeas a contar su historia. Ningún espectador podrá ya eludir su parte de responsabilidad. El final de la historia lo decidiremos nosotros.

Pazzo e la morte

POSTED ON April 2nd  - POSTED IN Repertorio
  • Autore: Dario Fo

  • Duración: 20 min.

  • Sinossi: Si basa su l'Ultima Cena di Gesù con i suoi apostoli, questi sono sua agape in partenza accanto a una taverna dove si vede Gesù ei suoi discepoli.

El Loco sta giocando carte dei Tarocchi con i colleghi quando la morte arriva, los tahúres salen en veloz carrera quedando el Loco sólo sin comprender que es lo que sucede pues no ha visto que a sus espaldas está la Parca.

Nuestro orate cree que es por él que ha venido la última visitante y en su afán de evadirle opta por seducirla llenándola de piropos, ma non da lui, ma da chi è venuto da Gesù ad essere crocifisso la mattina successiva.

El enredo se devela hasta llegar a un final picaresco entre el Loco y la Muerte.

Come morire Lazzaro e in aumento, Lazarillo

POSTED ON April 1st  - POSTED IN Repertorio
  • Autore: Arístides Vargas

  • Duración: 60 min.

  • Sinossi: In 1554 raccontato la storia di un antieroe appare in Spagna in prima persona. Cinque secoli più tardi, i protagonisti, stranamente, sono lo stesso bambino dopo tanto tempo, e la vergogna di tutte le generazioni che sono state da allora, e per la nostra vergogna, questo bambino, Dico, ancora fame. Ci fa ridere, ma ridere di noi stessi persone di globalità tecnologizada in grado di aver raggiunto tutto questo tempo a riempire il suo pancino.

Picamiejo

POSTED ON March 31st  - POSTED IN Repertorio

Questa è la storia di tre fratelli, Rosita, Paolo e Pietro, vivere in una comunità chiamata Picamiejo. Sua madre muore e lascia una eredità terra da lavorare e vivere lo. Les lascia tre parti uguali tra, chiedendo loro ... mai venduto!

Ma vengono opportunisti atterrano gli acquirenti alla comunità con il desiderio di sfrattare gli abitanti di Picamiejo ea investire e allevare bestiame per generare profitti onerosi. I due fratelli cadono in tentazione e vendere le loro terre. Mentre si decide di andare negli Stati Uniti, l'altra spende i proventi per bere e celebrazioni. In cambio, Rosita è il desiderio di sua madre, e non vendere il loro accesso alla terra, così continua crescita nel campo di grano.

I due fratelli non riescono e perdere tutto quello che hanno. Quando si rendono conto loro realtà, Rosita venuti ad aiutarli. En el desenlace veremos cuál es la actitud de Rosita ante sus hermanos y las acciones que se pueden tomar en la comunidad para tratar de generar desarrollo económico local y no tener que acudir a la venta de sus tierras… Descubren la importancia que tiene la organización comunitaria, attuazione delle cooperative di credito rurali e sostegno collettivo tra tutte le persone a portare avanti il ​​loro patrimonio.

Back to Top